Questo spazio è dedicato a brani di saggi scelti sia dagli autori del sito sia dalle lettrici e dai lettori.

Iniziamo da questi consigli:

Claudio Sardo


La radice cristiana
Galileo Galilei


L'invenzione dell'alfabeto
David Grossman


Biobibliografia
David Grossman.jpg
David Grossman


L'arte di scrivere nelle tenebre della guerra
Tonino Bello.jpg
Tonino Bello


Auguri scomodi
Sergio Quinzio.jpg
Sergio Quinzio


La speranza dell'Avvento
card. Bottoni.jpg
Pubblichiamo il discorso tenuto dal
card. Gianfranco Bottoni, responsabile
dell'Ufficio per l'Ecumenismo e il Dialogo della Curia Milanese,
pronunciato il primo Novembre 2007
al Campo della Gloria, del Cimitero Monumentale di Milano.

Una riflessine profonda e articolata sui motivi che impediscono
di mettere sullo stesso piano i caduti sugli opposti fronti
della guerra di liberazione nazionale.

Segnalazione del prof. Paolo Orsi
Teo.jpg
Paolo Teobaldi

Finta n.7 o delle scarpe calzate ogni tanto


dal libro

Finte. Tredici modi per sopravvivere ai morti.

edizioni e/o
Mancuso.bmp
Vito Mancuso

Essere uomini

( ultimo paragrafo dell'ultimo capitolo
del suo libro "Io e Dio")
Roberta.jpg
Roberta De Monticelli


La questione morale: Premesse


"Corruzione, opportunismo, disonestà:
come siamo arrivati a questo?
Esiste una terapia?"
Mancuso.bmp
In principio era la gioia, di Matthew Fox (teologo)


Interessante recensione di Vito Mancuso (teologo)
Fox.jpg
Wojtyla nuovo beato? Meglio di no...

di Matthew Fox (teologo)


Dove si elencano dieci motivazioni
a sostegno di questa tesi
Pericle.jpg
Alle radici della democrazia


a cura di Giovanni Corallo
Ave Mary - Murgia . Einaudi.jpg
Michela Murgia


Breve biobibliografia
Michela Murgia.jpg
Michela Murgia


Maria la ribelle che con un "sì"
rovesciò le regole


dove si parla di Maria di Nazareth
ma soprattutto delle donne
Marco Aurelio.jpg
Breve biografia di Lucio Zannini
in una lettera del prof. Paolo Orsi all'amico Guido Greco
Marco Aurelio.jpg
Lucio Zannini


Un grosso guaio

dove si parla del "mestiere" di vivere e si danno indicazioni sostanziali
con un linguaggio chiaro e appassionato;
poche pagine da usare al bisogno...
de mauro.jpg
Tullio De Mauro


La fatica del dire e del capire (conclusione)

Quando la lingua gira a vuoto...
de mauro.jpg
Tullio De Mauro


La fatica del dire e del capire (seconda parte)

La lingua tra natura e cultura
de mauro.jpg
Tullio De Mauro


La fatica del dire e del capire (prima parte)
Toschi.jpg
Massimo Toschi


Lettera a Bagnasco
Toschi.jpg
Massimo Toschi

I cattolici escano dal silenzio
Zingaretti.jpg
Nicola Zingaretti


Le parole per cambiare il mondo
clip_image001.jpg
Giuseppe Faso

Degrado

dal libro

Lessico del razzismo democratico
Le patrole che escludono

Edizioni Derive/Approdi 2008
clip_image001.jpg
Giuseppe Faso

Tipico


dal libro

Lessico del razzismo democratico
Le parole che escludono


Edizioni Derive/Approdi 2008              
clip_image001.jpg
Giuseppe Faso


Opinione

dal libro

Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono


DeriveApprodi, 2008
clip_image001.jpg
Giuseppe Faso

Fondamentalismo

dal libro

Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono.


DeriveApprodi, 2008
lessico Faso.jpg
Giuseppe Faso

Soglia

dal libro

Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono.



DeriveApprodi, 2008
lessico Faso.jpg
Giuseppe Faso

Sostenibile

da libro

Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono.


DeriveApprodi, 2008
lessico Faso.jpg
Giuseppe Faso

Valori

dal libro

Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono.



DeriveApprodi,  2008
lessico Faso.jpg
Vendetta


dal libro di Giuseppe Faso

"Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono"



DeriveApprodi, 2008
lessico Faso.jpg
Civiltà


dal libro di  Giuseppe Faso

"Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono"


DeriveApprodi, 2008
lessico Faso.jpg
Sondaggi


dal libro di Giuseppe Faso

"Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono"


DeriveApprodi, 2008
lessico Faso.jpg
Efferato


dal libro di Giuseppe Faso

"Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono"

DeriveApprodi, 2008
lessico Faso.jpg
Disperati


dal libro di Giuseppe Faso

"Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono"


DeriveApprodi, 2008
lessico Faso.jpg
Integrazione


dal libro di Giuseppe Faso

"Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono"


DeriveApprodi, 2008
lessico Faso.jpg
Ospite

Dal libro di Giuseppe Faso

"Lessico del razzismo democratico. Le parole che escludono"


DeriveApprodi, 2008
scienziate.jpg
Laura Conti (Udine 1921 - Milano 1993)

Scienziata lungimirante, fondò l'ambientalismo scientifico in Italia


dal libro  "Scienziate nel tempo. 70 biografie"

di Sara Sesti e Liliana Moro


Edizioni LUD - Milano
scienziate.jpg
Rita Levi Montalcini (Torino, 1909)


Premio Nobel per la medicina (1986)


dal libro di Sara Sesti Liliana Moro 


"Scienziate nel tempo. 70 Biografie",
edizioni LUD - Milano
scienziate.jpg
Maria Montessori (1870 - 1952)

Medico e pedagoga. Il suo metodo ha influenzato
l'impostazione dell'insegnamento
nelle scuole elementari.


Dal libro di Sara Sesti e Liliana Moro

"Scienziate nel tempo. 70 Biografie
Edizioni LUD Milano
scienziate.jpg
Anna Morandi Manzolini (1716 - 1774)

Docente di anatomia all'Università di Bologna


dal libro di Sara Sesti e Liliana Moro

"Scienziate nel tempo. 70 Biografie"

Edizioni LUD Milano
scienziate.jpg
Maria Gaetana Agnesi (Milano 1718 -1789), bambina prodigio e donna di grande valore...


dal libro di Sara Sesti e Liliana Moro


"Scienziate nel tempo: 70 biografie"


Edizioni LUD, Milano



scienziate.jpg
Laura Bassi, prima donna ad ottenere una cattedra universitaria



dal libro di Sara Sesti e Liliana Moro

"Scienziate nel tempo: 70 biografie"


Edizioni LUD, Milano
bandierqa.jpg

Cittadinanza a punti? Sì, ma per tutti!


di Giovanni Corallo

scienziate.jpg
Elena Cornaro Piscopia, prima donna laureata al mondo



dal libro di Sara Sesti e Liliana Moro

"Scienziate nel tempo. 70 bigrafie"

Edizioni LUD, Milano
scienziate.jpg
Trotula (XI° sec.), la più famosa delle "Mulieres Salernitanae"


dal libro di Sara Sesti e Liliana Moro

"Scienziate nel tempo. 70 biografie"

Edizioni LUD, Milano
scienziate.jpg
Teano, filosofa della scuola di Pitagora


dal libro di Sara Sesti e Liliana Moro

Scienziate nel tempo. 70 biografie.

Edizioni LUD, Milano
de mauro.jpg
Tullio De Mauro


Che cos'è una lingua?

dove si afferma, tra l'altro, che una lingua
apre le porte dell'infinito...


Mancinelli.jpg
Laura Mancinelli

Il fantasma di Mozart, Einaudi



  • I Fili
bossi.jpg
Cesare Segre


Parole e volgarità
farisei oggi.jpg
Sergio Quinzio


I nuovi farisei




(dal libro I vangeli della domenica, Adelphi, Milano 1998)
Calvino.jpg
Italo Calvino


Scrivere è...
Claudio Fava.jpg
Claudio Fava


Licenza di scrivere
DSCN1089.JPG
Giuseppe Faso

Lessico del razzismo democratico


  • Disperati
bambini variopinti.jpg
Giuseppe Faso

Lessico del razzismo democratico:

  • integrazione


Luciano.jpg
Piove sui lavoratori, piange l'etica sociale


di Luciano Nicastro
Francesco 2.jpg
San Francesco d'Assisi

di Jacques Le Goff


1) Francesco e il suo tempo

2) Francesco fu davvero un novatore?


libera scelta, riduzione e trascrizione
a cura di Giovanni Corallo
bambini variopinti.jpg
Relazione finale della classe 3C - A.S. 1999/2000

Documento scolastico inedito, scritto non solo perché richiesto dalla normativa vigente, ma soprattutto per raccontare un percorso triennale in cui è stato costruito, giorno dopo giorno, quel patto scuola - famiglia di cui parla il maestro Marco Rossi-Doria.

Il testo è stato consegnato alle famiglie a ricordo.
Il Presidente della Commissione di esame ne ha voluto una copia.

Da leggere!
marco_rossi_doria.jpg
Marco Rossi-Doria

maestro elementare, nato a Napoli il 1954


Scuola e famiglia, il patto saltato.
La vera riforma nasce da qui.
Piero Calamandrei.jpg
Piero Calamandrei

Discorso in difesa della scuola pubblica (6)

Roma, 11 febbraio 1950

"Anche nella riforma c'è il cacciatore col fucile spianato. E' la scuola privata che si vuole trasformare in scuola privilegiata. Questo è il punto che conta."
Piero Calamandrei.jpg
Piero Calamandrei

Discorso in difesa della scuola pubblica (5)

Roma, 11 febbraio 1950

"Il mandare il proprio figlio alla scuola privata è un diritto, lo dice la Costituzione, ma è un diritto il farselo pagare? E' un diritto che uno, se vuole, lo esercita, ma a proprie spese."
Piero Calamandrei.jpg
Piero Calamandrei

Discorso in difesa della scuola pubblica (4)

Roma, 11 febbraio 1950

"Come si fa ad istituire in un paese la scuola di partito?
Si può fare in due modi."
Piero Calamandrei.jpg
Piero Calamandrei

Discorso in difesa della scuola pubblica (3)

Roma, 11 febbraio 1950

"La suola della Repubblica, la scuola dello Stato, non è la scuola di una filosofia, di una religione, di un partito, di una setta."
Piero Calamandrei.jpg
Piero Calamandrei

Discorso in difesa della scuola pubblica (2)

Roma, 11 febbraio 1950

"La scuola è aperta a tutti. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi." (Dall'art. 34 della Costituzione)
Piero Calamandrei.jpg
Piero Calamandrei


Discorso in difesa della scuola pubblica (1)

Roma, 11 febbraio 1950

"La scuola, come la vedo io, è un organo costituzionale".
Piero Calamandrei.jpg
Piero Calamandrei


Biografia

(dal sito della rivista "Il Ponte" da lui fondata)
Luciano.jpg
Luciano Nicastro

E come potevamo...
Pane.gif
Il valore dei nomi

di Bruno Tognolini

Si riporta una riflessione dello scrittore Mario Rigoni Stern

"Cari compagni, sì, perché è un nome bello e antico,
che non dobbiamo lasciare in disuso; deriva dal latino
cum panis, che accomuna coloro che mangiano
lo stesso pane. Coloro che lo fanno condividono
anche l'esistenza".
marx.gif
Loretta Napoleoni

Sorpresa: è tornato Carlo Marx


"Se la torta non viene divisa più equamente,
la crescita si blocca e nessuno mangia più:
l'ha predetto due secoli fa Carlo Marx".
Luciano.jpg
Luciano Nicastro

Il Risorgimento delle "piccole patrie"






segnalazione dell'Autore
luigi_berlinguer.jpg

"Oggi è il sapere che rende liberi e uguali"

"Scuola, sapere, innovazione, lavoro:
un unicum"

da un appassionato e lucido intervento di
Luigi Berlinguer

Altan, laico demodè.jpg
La laicità come metodo

di Ignazio Marino


(dalla mozione presentata al
congresso del PD e alle primarie
del 25.10.2009)
Tettamanzi, Bertone, Napolitano a Milano.jpg
Se il sale diventa scipito...
Flash -back su Milano

di Giovanni Corallo


dialoghi e riflessioni sulla dialettica
tra profezia e diplomazia nella sede
della Biblioteca Ambrosiana



il sale.jpg
Il terribile paradosso del sale

di Sergio Quinzio





(dal libro "I vangeli della domenica"
Adelphi Editore, Milano 1998)
cesare.jpg
"Date a Cesare..."

di Sergio Quinzio



(dal libro "I Vangeli della domenica"
Adelphi Edirore, Milano 1998)
Salvatore Natoli.jpg
Pluralismo dei valori e regole condivise
Il ruolo decisivo degli Stati




di Salvatore Natoli
Luciano.jpg
Il Dio "oscurato" e i diritti negati

di Luciano Nicastro





Segnalazione dell'Autore
carcere.jpg
Cesare Beccaria e il suo tempo

"Dei delitti e delle pene"
alla riscoperta del suo pensiero

scheda n°10 (ultima):

Come si prevengano i delitti


a cura di Giovanni Corallo
sulle pene.jpg
Cesare Beccaria e il suo tempo

"Dei delitti e delle pene"
alla riscoperta del suo pensiero


scheda n° 9:
Dolcezza delle pene


a cura di Giovanni Corallo
esecuzione capitale.jpg
Cesare Beccaria e il suo tempo

"Dei delitti e delle pene"
alla scoperta del suo pensiero


schede n° 7 e 8:
Della pena di morte


a cura di Giovanni Corallo
Dei_delitti_e_delle_pene.jpg
Cesare Beccaria e il suo tempo

"Dei delitti e delle pene"
alla riscoperta del suo pensiero:


scheda n° 6:
Della tortura


a cura di Giovanni Corallo
Immagine.jpg
Cesare Beccaria e il suo tempo

"Dei delitti e delle pene":
alla riscoperta del suo pensiero


scheda n° 5:
Quali pene? A quale fine?


a cura di Giovanni Corallo
accademia dei pugni.jpg
Cesare Beccaria e il suo tempo

"Dei delitti e delle pene"
:
alla riscoperta del suo pensiero


scheda n°4:
divisione dei delitti


a cura di Giovanni Corallo
Dei_delitti_e_delle_pene.jpg
Cesare Beccaria e il suo tempo

"Dei delitti e delle pene":
alla riscoperta del suo pensiero


scheda n°3:
la misura dei delitti e
                     possibili errori

a cura di Giovanni Corallo



Beccaria ritratto.jpg
Cesare Beccaria e il suo tempo


"Dei delitti e delle pene":
alla riscoperta del suo pensiero



scheda n°2
: il diritto di punire
a cura di Giovanni Corallo
res260876_resize_139x127_2[1].png
Cesare Beccaria e il suo tempo


"Dei delitti e delle pene":
alla riscoperta del suo pensiero



scheda n°1: origine delle pene
a cura di Giovanni Corallo

libro Carboni.jpg
Massimo Carboni

Il potere mediatico e la logica
dell'eccesso spettacolare


"E' la prostituzione (...) ad essere ormai
da tempo diventata il principio segreto e
insieme palese (...) del potere spettacolare
contemporaneo".
epicuro.jpg

Lettera a Meneceo sulla felicità 

di Epicuro, filosofo greco
(Samo 341 a.C. - Atene 271/270 a.C.)

Meneceo era un giovane allievo


C'è ancora qualcuno che parla di felicità ai giovani?

Qualità.JPG
 
dal libro "Come salvare la terra dal riscaldamento globale" di Al Gore, Rizzoli Editore, pag, 333, € 30
 
libera scelta e trascrizione dalla rivista “Qualità n.6, novembre/dicembre 08, edita dall’ Associazione Italiana Cultura Qualità (aicq) a cura di Grazia Sepiacci.
Padoa Schioppa 2.jpg
Elogio delle tasse

di Tommaso Padoa Schioppa
ministro del tesoro nel passato governo Prodi
(2006 - inizio 2008)



Un testo controcorrente, breve e chiaro.
Una lezione di civiltà.